Sentinelle del mare

Sea Sentinels – Sentinelle del mare

Il Progetto

Sentinelle del mare – Sea Sentinels è un progetto dell’Università di Bologna che ha lo scopo di monitorare lo stato delle acque nel Mediterraneo. Questo progetto è nato diversi anni fa in una logica «Citizen Science».

Dream 1 è la prima barca a vela a diventare Sentinella del Mare: a bordo del Dream 1 accompagneremo i turisti nelle fantastiche acque del monte di Portofino o delle Cinque Terre per trascorrere bellissime giornate o weekend in compagnia di un biologo che ci aiuterà a rilevare, grazie ad apposite schede, lo stato della fauna della flora e delle plastiche.

I dati raccolti verranno poi elaborati dal Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Alma Mater.

 

Il Programma

Il progetto durerà dal 1 giugno al 30 settembre 2019 e la barca stazionerà nelle zone del Monte di Portofino e delle Cinque Terre e sono previste uscite in barca a vela giornaliere.

LA GIORNATA

Il programma prevede un’escursione a bordo del Dream 1 in compagnia del biologo coniugando attività di intrattenimento e ricerca.
Il biologo terrà un briefing e, una volta raggiunti i punti di interesse, sarà possibile fare snorkeling e rilassarsi in barca. Il pranzo è previsto a bordo. Rientro verso il porto con debrief del biologo e compilazione delle schede.

Non solo Sentinella del Mare, Dream One diventerà anche un medium per supportare la campagna «Planet or Plastic» promossa da National Geographic.

Scopri di più su come si svolgerà la giornata in barca a vela a Portofino o alle Cinque Terre.

Turismo e Ambiente

Il progetto «Dream 1 – Sea Sentinels» è un progetto turistico veramente innovativo, che sviluppa un turismo di elevato valore culturale e ambientale.

Coniugare turismo e ambiente è una delle sfide del futuro, e Kel 12 National Geographic Expeditions è all’avanguardia e in prima fila in Italia e non solo.

Infatti il progetto «Dream 1 – Sea Sentinels» non può essere confrontato con altri competitor o progetti, data la sua unicità.